Home » Consorzio » Manifestazione di interesse erogatori di servizi per anziani e disabili
  • Manifestazione di interesse erogatori di servizi per anziani e disabili

    È indetta una raccolta di manifestazioni di interesse per l’implementazione di interventi progettuali a favore di anziani fragili e persone con disabilità al fine di migliorarne la qualità della vita e avviare percorsi di autonomia finalizzati all’inclusione sociale, come definiti dall’Avviso pubblico di cui al Dds n. 19486 del 21/12/2018 di Regione Lombardia.

    Documentazione:

    1. Bando/Manifestazione di interesse
    2. Domanda
    3. Dds 9735-17 Allegato 2 -Metodologia
    4. Dds 9735-17 Allegato 1 -Indicazioni operative rendicontazione
    5. DIRETTIVE E CRITERI reddito di autonomia 2019

     

    POSSONO PRESENTARE LA PROPRIA CANDIDATURA:

    • i servizi della rete territoriale delle Unità d’Offerta sociali individuate dall’Avviso regionale, e cioè Centri Diurni Integrati (CDI), Centri Diurni per Anziani (CD), Servizi di Formazione all’Autonomia (SFA), Centri Socio Educativi (CSE);
    • Enti e Organizzazioni convenzionati con i Comuni dell’Ambito;
    • Enti e Organizzazioni del Terzo settore con cui sono già instaurati rapporti di collaborazione o co-progettazione con l’Ambito territoriale o con i Comuni dell’Ambito per la realizzazione di servizi in favore delle persone anziane e/o disabili;
    • Enti e Organizzazioni del Terzo settore iscritti nei registri nazionali o regionali o ad analoghi elenchi nazionali/regionali accreditabili/convenzionabili, che presentino le caratteristiche tecnico-professionali richieste dal citato Avviso regionale e dai Cataloghi delle prestazioni di cui al Dds 9735 del 03/08/2017.

    REQUISITI RICHIESTI per l’iscrizione nell’Elenco:

    • il rappresentante legale non deve aver subito condanne penali, non deve aver procedimenti pendenti in corso e deve godere della pienezza dei diritti civili;
    • lo scopo sociale (mission aziendale) deve essere in linea con la specificità del settore di cui al presente Avviso;
    • le prestazioni professionali devono essere svolte da personale qualificato in relazione alla specificità dei percorsi multidimensionali da erogare;
    • il possesso dei requisiti previsti dalle normative regionali specifiche per le varie Unità d’Offerta;
    • non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, concordato preventivo, e che non è in corso alcuna delle predette procedure previste dall’art. 10 del D.Lgs 65/2000;
    • l’iscrizione alla Camera di Commercio competente per territorio o all’Albo delle Società Cooperative istituito con D.M. 23/6/2004 o al Registro Generale Regionale del Volontariato – ai sensi della Legge Regionale 1/2008 e/o ai registri previsti dalla riforma del Terzo settore, ivi comprese le associazioni, le fondazioni e tutte le forme giuridiche possibili.

    PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE:

    Le Unità d’Offerta sociali, gli Enti e le Organizzazioni interessati alla procedura sopra descritta devono proporre la propria candidatura presentando, debitamente compilata, l’allegata istanza di ammissione.

    Le candidature pervenute verranno esaminate dal Consorzio Servizi Sociali dell’Olgiatese per la verifica dei requisiti.

    Le candidature dovranno essere trasmesse a partire dal giorno 21/03/2019, direttamente o via posta alla sede del Consorzio Servizi Sociali dell’Olgiatese, ad Olgiate Comasco in Piazza San Gerardo n. 8 (apertura uffici: da lunedì a venerdì, dalle 09.00 alle 12.00) o a mezzo posta elettronica all’indirizzo as@servizisocialiolgiatese.co.it e potranno pervenire in qualunque momento, nei termini di validità del bando regionale.