Home » Regolamento ISEE

Regolamento ISEE

Isee form

I Comuni del Consorzio condividono una strategia di cooperazione che ha portato nel tempo sensibili benefici in termini di ottimizzazione nell’uso delle risorse economiche e di definizione di criteri comuni di accesso alle stesse (per es. regolamenti per buoni e voucher).
Uno sforzo in tal senso dovrà essere fatto anche per la nuova regolamentazione ISEE, che ha una ricaduta diretta sui criteri con cui si assegnano le risorse disponibili.
Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159 del 5 dicembre 2013 (in attuazione della L. 214/2011), è stata approvata la nuova formulazione dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), per la valutazione delle condizioni economiche delle persone e delle famiglie che accedono a prestazioni agevolate. La ratio della normativa è quella di creare uno strumento unitario su base nazionale, da utilizzare in riferimento all’erogazione di prestazioni per lo più di carattere sociale e assistenziale, per le quali vige un principio di razionamento o di tariffazione differenziata sulla base delle condizioni economiche dei richiedenti.
Il nuovo ISEE è in vigore dal 1° gennaio 2015.

La Regione Lombardia, con DGR 3210/2015, ha approvato le Linee guida per l’applicazione del nuovo ISEE nel territorio regionale. Nel rispetto dell’autonomia dei singoli Comuni, la Regione mira a superare le disparità di trattamento dei cittadini di Comuni diversi, anche limitrofi, individuando come area ottimale per l’adozione del regolamento ISEE l’Ambito socio-sanitario.
Le Linee guida prevedono che si debbano definire “standard uniformi” di applicazione dello strumento nazionale a livello di ambito e che vi sia un’attività di coordinamento istituzionale degli Enti chiamati ad approvare i regolamenti attuativi.

In questo contesto il Consorzio ha deciso di adottare lo schema-tipo di regolamento ISEE elaborato da ANCI Lombardia (riportato tra gli allegati del Piano di Zona) e di proporlo ai Comuni del distretto, in una logica di sviluppo di economie di competenza, come schema di riferimento per le proprie prestazioni sociali.

Il nuovo regolamento ISEE è in fase di redazione.